Sospensione lezioni in presenza e avvio attività a distanza classi seconde e terze Scuola Secondaria Galmozzi; prosecuzione lezioni in presenza Scuole dell'Infanzia, Primarie e classi prime Galmozzi

Data:

domenica, 17 gennaio 2021

Argomenti
Notizia

AI GENITORI e AL PERSONALE DOCENTE E ATA 

Circolare n° 51, Protocollo n° 228

Come stabilito dall'ultimo DPCM del 14 Gennaio 2021 e dall'Ordinanza del Ministero della Salute del 16 Gennaio, da domani LUNEDI' 18 GENNAIO e fino a DOMENICA 31 GENNAIO 2021, essendo la Lombardia classificata come zona ad alto rischio, le lezioni in presenza sono sospese per le classi seconde e terze della Scuola Secondaria Galmozzi, per le quali dovrà essere attivata l'attività didattica a distanza. 

In base al DPCM, art. 3, comma 4, lettera f, possono restare in presenza solo attività che richiedano l'uso di laboratori o finalizzate all'inclusione degli alunni con disabilità o BES. Pertanto, ogni Consiglio di Classe delle classi seconde e terze attiverà nuovamente, da domani LUNEDI' 18 Gennaio, la didattica a distanza secondo il piano organizzativo già adottato in occasione della precedente sospensione delle lezioni in presenza di Novembre 2020.

Vi informo che sul sito dell'Istituto (iccrema3.edu.it > Didattica) nelle scorse settimane ho predisposto una sezione sulla didattica a distanza (DAD/DDI), con il Regolamento, nel frattempo approvato dal Collegio Docenti e dal Consiglio d'Istituto, e tutta la normativa.

Le lezioni in presenza restano regolari per le classi prime della Scuola Secondaria, oltre che per gli alunni dei plessi dell'infanzia e della primaria; inoltre: 1) per l'indirizzo musicale: le lezioni di musica d'insieme e singole di strumento saranno in presenza per le classi prime; le lezioni di musica d'insieme saranno a distanza per le classi seconde e terze; le lezioni singole di strumento per le classi seconde e terze potranno essere in presenza o a distanza, in base agli accordi tra i singoli docenti e le famiglie; 2) i docenti sono autorizzati a svolgere le lezioni a distanza anche da casa, ferma restando la necessità di assicurare la copertura in presenza per gli alunni che saranno presenti a scuola, secondo i piani elaborati dai singoli consigli di classe. 

Dato che al momento non mi è pervenuta nessuna ulteriore comunicazione rispetto a quanto indicato nel DPCM e nell'Ordinanza del Ministero della salute e siccome la situazione appare ancora 'in divenire', qualora ci siano ulteriori novità vi avviserò tempestivamente.

Supereremo anche questo momento difficile, come abbiamo fatto fino ad ora: un caro saluto a tutti, Paolo Carbone

 

Questo sito utilizza cookie tecnici per erogare i propri servizi e analizzare il traffico.

Altri dettagli